Noi aiutiamo

Quando

Vostro marito o partner vi maltratta, minaccia, umilia, vi limita della vostra libertà, quando paura e violenza rende la vostra vita e quella dei vostri figli insopportabile. L’Art. 175 ZGB Codice civile svizzero le dà il diritto di abbandonare il comune appartamento insieme ai propri figli. È anche possibile chiedere aiuto se siete una giovane donna, obbligata e minacciata di dover sposare non di propria volontà.

Dove?

Nella Casa per donne troverà alloggio transitorio e consulenza. Abiterà insieme con altre donne e bambini, che hanno subìto esperienze simili. Potrà trattenersi nella Casa per donne fino a che non avrà trovato una soluzione per lei e per i propri figli.

In cosa consiste l’aiuto?

Le collaboratrici della Casa per donne a sosterranno nello sviluppare nuove possibilità e prospettive di vita e nei passi che vorrà intraprendere. Aiuteranno intermediando contatti come quello di avvocati, dottoresse, uffici di assistenza sociale o l’aiuto per vittime. Sottostiamo all’obbligo di segretezza. L’indirizzo della Casa per donne è segreto.

Costa qualcosa?

Il trattenimento nella Casa per donne non è gratis. Mancanza di denaro non dovrà essere motivo di ostacolo. Se necessario ci occuperemo noi delle spese rivolgendoci al posto addetto.

Importante!

Quando lei deciderà di venire nella Casa per donne è importante che porterà con se: documenti, soldi, vestiario, giocattoli preferiti dei vostri bambini.

Siamo raggiungibili telefonicamente giorno e notte

061 681 66 33
Casa per donne Basilea